“Centro che si avvicina, vuoto che si riempie”

Al via la seconda stagione del Baravai – Anfiteatro Romano, il 15 giugno 2021.

Il successo ed i ricordi della passata stagione hanno permesso di colmare il vuoto lasciato dalla mancanza di spettacoli e concerti dal vivo. Forti di questo sostegno emotivo, lo staff del Baravai – Anfiteatro Romano non ha mai smesso di pensare ed organizzare la nuova stagione che inizierà il 15 giugno.
“Il lavoro svolto la scorsa estate è stato lungo e non privo di difficoltà, ma il sostegno ricevuto dal pubblico e dalla cittadinanza ci ha fatto rendere conto di quanto fosse importante avere uno spazio di questo tipo, all’interno del centro storico di Terni”, dichiarano gli organizzatori.
Una vera e propria riappropriazione di un luogo simbolo della cultura e dell’aggregazione che è e vuole ritrovarsi ed affermarsi come centro storico e punto di riferimento per il territorio.
I primi ospiti confermati per questa nuova stagione riflettono le differenze delle varie realtà che cooperano per la direzione artistica della kermesse: Le macchine celibi, Letz, Degustazioni Musicali. Si va dall’elegante rock indipendente di Alice Phoebe Lou (20 agosto), passando per quella che si è rivelata la grande sorpresa della comicità italiana: Valerio Lundini, ospite dell’Anfiteatro Romano il 21 agosto.
Stuart Braithwaite, il 2 agosto farà felici i fan dei Mogwai, storica band scozzese, mentre il 10 settembre, Joe Bastianich si sveste dagli abiti di presentatore/giudice per guidare il pubblico a note di folk con la sua band “La terza Classe”.
Un programma di eventi ricco e variegato che è in continuo aggiornamento. Per restare sempre aggiornamenti, seguite i canali social e il nuovo sito del Baravai – Anfiteatro Romano.

L’appuntamento è quindi confermato per il 15 giugno; ad aprire la stagione saranno i “Don’t Give a Funks”, band locale dalle influenze soul e funk.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *