Si concludono con successo il percorso interdisciplinare e un anno di attività per i servizi educativi del CAOS.

Il 17 giugno si è tenuto l’evento conclusivo del progetto Farfallaria, frutto della collaborazione tra il Di.m-servizi educativi del Comune di Terni, il CAOS – Centro Arti Opificio Siri e la Scuola Infanzia Borgo Trebisonda.

Il progetto, curato da Alessia Curini, Nadia Lombardi, Natascia Natili e Giulia Cattani, ha inteso strutturare un percorso educativo che ha integrato in modo interdisciplinare arte e natura, con l’obiettivo di avvicinare il museo alla scuola, avviando una relazione di interscambio co-progettuale permanente con le realtà educative del territorio.

Con una serie di incontri, a partire da un’uscita didattica presso Il mondo delle farfalle, e  attraverso un laboratorio partecipativo di arte murale, i bambini sono stati protagonisti nell’ideazione e nell’esecuzione di un’opera d’arte murale all’interno della loro scuola, un’occasione che ha permesso loro di riappropriarsi di uno spazio che vivono quotidianamente, attribuendogli nuovi significati.

Con questo progetto si è concluso un anno di intensa attività per i servizi educativi del CAOS – Centro Arti Opificio Siri, che a settembre presenterà una nuova offerta formativa ricca di novità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *