Sala Carroponte

sala carroponte

La sala Carroponte conserva in maniera eccellente il profilo industriale legato alla struttura originaria dell’area ex SIRI (Società Italiana Ricerca Industriale). Disposta su due livelli che ne esaltano la struttura architettonica, la sala ospita ancora parte del carroponte utilizzato un tempo nella produzione industriale.

Sala dal carattere complesso e peculiare, è stata nel corso degli anni impiegata in iniziative ed allestimenti spettacolari. Costituisce oggi il cuore dello spazio espositivo dedicato alle temporanee.

Project Room A. Ronchini

sala ronchini

La sala espositiva è destinata a mostre temporanee e a progetti di sperimentazione. Non è un caso che sia stata dedicata ad Adriano Ronchini: proprio colui che portò, grazie alla sua
galleria d’arte, una ventata di contemporaneità in un periodo estremamente fertile per l’arte,
come furono gli anni ’60 e ’70, ad una città che, fino a quel momento, era stata
classicamente rivolta all’arte di ieri. La Project Room Ronchini è dedicata agli intrepidi ed
emergenti artisti della nostra epoca.

Studio 1

Studio 1

Lo Studio 1 è un antro scuro cui si accede dalla Sala Carroponte. Ospita da anni prove teatrali, saggi, performance artistiche, installazioni, proiezioni, concerti.

La piccola gradinata in legno è il parterre ideale per un pubblico informale che intenda la fruizione artistica anche come momento conviviale ed interattivo.

Sala dell’Orologio

sala dell'orologio

La sala dell’Orologio è un grande spazio a vocazione multidisciplinare: le sue circa 90 poltrone, ereditate dall’ex cinema cittadino Fedora, ospitano oggi il pubblico di conferenze, presentazioni di libri e proiezioni.

AreaLAB

L’AreaLAB nasce dal recupero di una tettoia che apparteneva alla vecchia fabbrica SIRI. È un grande spazio da usare in libertà, un ambiente di lavoro che consente gli allestimenti e gli usi più disparati. Come un grande palco ha ospitato nel corso degli anni laboratori, spettacoli di teatro, classi di danza, conferenze e concerti. Attualmente ospita laboratori di didattica scolastica, sport, teatro e danza.

Aula Video

L’Aula Video – collocata all’interno del Museo d’Arte Monderna e Contemporanea Aurelio De Felice – è un’aula polifunzionale adatta a proiezioni audiovisive, piccole conferenze, presentazioni, workshop e laboratori multidisciplinari.

La sua grande vetrata affaccia sul piazzale del Caos, aprendo ad un piccolo cortile che collega l’edificio principale all’AreaLAB.

Aula Didattica ‘Naiade’

L’aula didattica Naiade, collocata all’interno del Museo Archeologico Claudia Giontella, è un complesso di due stanze contiguo all’ingresso del Museo.

Mentre una parte è vocata alla proiezione, l’altra si configura come aula studio. Nasce infatti come sala consultazione del fondo bibliotecario del Caos, afferente al sistema della Biblioteca Comunale Terni. Attualmente ospita laboratori scolastici e didattici ed attività associative di vario genere.

Aula DIM

Aula DiM

L’aula DIM, collocata all’interno del museo d’Arte Moderna e Contemporanea Aurelio De Felice, è principalmente dedicata alla didattica museale e garantisce laboratori per l’intero anno scolastico e per i campus estivi.

All’interno dell’aula si svolgono, in orario pomeridiano, corsi ed iniziative di diverso genere: dalla scuola di scacchi per bambini di Tatanzak ai corsi di formazione del MIP, passando per riunioni, meetup e sessioni di studio.